Disconnect parte il progetto contro la violenza di genere per riconnettersi alla vita

IMG-20160309-WA0005
Consuelo Barilari dir. FeF, Ilaria Cavo Assessore alla Comunicazione, Formazione, Politiche Giovanili della Regione Liguria, Licia Casali Segretaria dell’Ordine dei Giornalisti della Liguria e Chiara Frino avvocato civilista

Formazione, peer education, dialogo e rispetto dei propri e degli altrui sentimenti. Questi sono gli elementi che caratterizzano Disconnect – La Scuola e la Rete contro la Violenza di Genere, il progetto pilota (in programma dal 14 marzo al 17 maggio) rivolto agli studenti e ai docenti delle scuole liguri, ma anche ai giornalisti, che sempre più spesso si trovano a raccontare fatti di violenza di genere con protagonisti sempre più giovani.

Ideato e progettato dal Festival dell’Eccellenza al Femminile, Disconnect è un progetto studiato per affrontare il problema della Violenza di Genere da diversi punti di vista, in una modalità multitasking, che rispecchia lo stile comunicativo dei ragazzi a cui è rivolto.

Una serie di incontri nelle scuole, negli spazi pubblici che hanno come obbiettivo quello di dare risposte concrete a un tema come quello della violenza di genere che nella moderna società, ormai sempre più soggetta al web, trova terreno fertile anche all’interno dei social network, le moderne piazze virtuali in cui si  consumano feroci atti di cyberbullismo con la condivisione di filmati e contenuti atti a perseguitare e mettere alla gogna chi ne è, suo malgrado protagonista. Disconnect-La Scuola e la rete contro la Violenza di Genere conta sulla partecipazione di esperti d’eccellenza nel campo della comunicazione, e della formazione, tra cui si segnalano Luca Toschi professore ordinario di Sociologia dei processi culturali e comunicativi e direttore del Comunication Strategies Lab dell’Università di Firenze, autore del libro La Comunicazione Generativa, un testo che illustra il ruolo della moderna comunicazione nella società contemporanea.

Veronica-Pivetti-8
Veronica Pivetti – Testimonial Disconnect

La squadra di Disconnect – La Scuola e la Rete contro la Violenza di Genere conta anche sulla partecipazione di Cinzia Mammolliti criminologa e di Ilaria Caprioglio scrittrice e opinionista sulle tematiche legate al mondo giovanile. Testimonial del progetto è invece Veronica Pivetti l’attrice e regista che ha recentemente portato nelle sale le problematiche legate all’identità di genere nel mondo dei giovanissimi con il film Né Giulietta Né Romeo.

 

Programma degli incontri di Disconnect  – La Scuola e la Rete Contro la Violenza di Genere

disconnect_corretto

Modulo 1 – Lunedì 14 marzo Ore 17 – Sala Chierici Biblioteca Berio
Tavola rotonda – DISCONNECT CONTRO LA VIOLENZA DI GENERE
METTICI IL CUORE ANCHE TU

Presentazione del progetto. Saluto di Dino Frambati (Vice Presidente Ordine dei Giornalisti della Liguria) Presenta Silvana Zanovello (giornalista di Repubblica). Con  Consuelo Barilari (Festival Dell’Eccellenza al Femminile), Giovanna Badalassi, (statistiche di genere WISTER Roma),  Ilaria Caprioglio (avvocato e scrittrice), Umberto Rapetto (Generale Guardia di Finanza gruppo Anticrimine), Rachele Donnini (psicologa, Sert di Savona), Chiara Frino (Avvocato), Angelo Capizzi (Preside Istituto Bergese Einauidi Casaregis). L’incontro vuole indagare sulla violenza di genere tra i giovani nelle scuole e in famiglia, con proposte formative e preventive che verranno  approfondite nei singoli incontri del progetto DISCONNECT CONTRO LA VIOLENZA DI GENERERivolto a insegnanti e famiglie.

Modulo 2 Venerdì 23 marzo Ore 17 –  Centro Civico Buranello Sampierdarena
Incontro – SCUOLA SICURA E VIOLENZA DI GENERE

Saluto  Maria Elena Buslacchi (Assessore alla Cultura Municipio di Sampierdarena). Con Chiara Frino (avvocato), Emma Pietrafesa (ricercatrice Wister), Adele De Leo Casale, Referente Nazionale FIDAPA della Commissione “Carta dei Diritti della Bambina, Alessandra Tirelli, sportello ascolto Istituto Alberghiero Bergese.
Quali sono i diritti e i doveri di scuola e famiglia nei casi di violenza di genere a scuola e in rete. L’incontro fornisce informazioni su Social Network e sicurezza informatica per la famiglia spiegate da un’esperta internazionale delle nuove tecnologie. Analisi in chiave legislativa degli strumenti di difesa della privacy in rete e sui social network, focus sulle conseguenze di un utilizzo sbagliato delle piattaforme social in rete.Rivolto a insegnanti, giornalisti e  famiglie.

Modulo 3 – Giovedì 7 aprile 2016 Ore 9.30 – Istituto Nino Bergese
Laboratorio territoriale  PEER EDUCATION LA CULTURA DEL RISPETTO

Con Ilaria Caprioglio (scrittrice), Rachele Donnini Psicologa Sert Savona, con la partecipazione dei  peer educator dalle scuole della Liguria.
La nuova frontiera della comunicazione tra i giovani e per i giovani  è la peer education l’antidoto alla  violenza e all’odio in rete, a scuola e sui social network. Un gruppo di Giovani peer educator formati dal Sert di Savona si interfaccia con gli alunni delle scuole per spiegare gli effetti negativi della violenza in rete e di come difendersi da attacchi mediatici e sociali. Rivolto agli studenti  

Modulo 4 – Venerdì 22 aprile Ore 10 – Istituto Nino Bergese
Incontro seminario LA COMUNICAZIONE GENERATIVA

Con Luca Toschi Presidente del Laboratories Strategies Lab UniFi,
Educazione alla rete e  al rispetto attraverso i processi di comunicazione generativa. Come i ragazzi possono utilizzare un libro (La comunicazione generativa) e un luogo in Rete (ComunicazioneGenerativa.org)  per fare comunicazione, nel rispetto di se e degli altri e continuare a studiarla. Come è cambiata la comunicazione nel mondo di internet e dove sta andando il flusso comunicativo? Analisi sulla comunicazione e sui suoi effetti nella società in questo periodo storico di sovra informazione. Rivolto agli studenti

Modulo 5 – Venerdì 22 aprile Ore 15 – Dipartimento di Scienze Umanistiche Università degli Studi di Genova Incontro e presentazione del libro LA COMUNICAZIONE GENERATIVA

Con Luca Toschi Presidente del Laboratories Strategies Lab di Firenze UniFi Licia Casali segretaria dell’Ordine dei Giornalisti della Liguria. La comunicazione, forza generatrice della società contemporanea può portare messaggi positivi e valori condivisi? Come controllare il nascere e lo svilupparsi dei flussi comunicativi nell’era di interne? La risposta la fornisce  il massimo esperto in Italia di evoluzione dei processi comunicativi. Luca Toschi l’uomo che ha studiato la Comunicazione Generativa presenterà il libro con l’analisi delle  moderne tecniche di comunicazione. Rivolto a studenti universitari, giornalisti e docenti

Modulo 6 – Martedì 26 aprile Ore 17 – Biblioteca Universitaria di Genova Seminario/presentazione del libro   INTERVISTA A UN NARCISISTA PERVERSO

Con Cinzia Mammolliti (criminologa) La Criminologa Cinzia Mammoliti esporrà le dinamiche che caratterizzano la psiche di un persecutore seriale autore di ripetuti atti di violenza, attraverso il suo ultimo libro Intervista a un narcisista perverso – viaggio nella mente di un sadico seriale. Analizzare il profilo del persecutore seriale, affrontare il tema della violenza di genere nei media e nei canali di comunicazione, riconoscere i comportamenti e gli schemi di chi è autore di atti di violenza rappresentano punti di partenza nel campo della prevenzione di atti di violenza di genere e uno strumento di difesa. Rivolto ai  docenti e giornalisti

Modulo 7 – Giovedì 5  maggio Ore 16 Scuola di Scienze Umanistiche- Università di Genova  Seminario  DOPPIO SCATTO  ALLA BELLEZZA.  L’ EDUCAZIONE E PREVENZIONE ALLA  VIOLENZA

Con Silvio Perrella, scrittore; Maurizio Maggiani, scrittore. Lo stupore dei sentimenti attraverso le immagini e le parole di Doppio Scatto, un percorso di più linguaggi  che Silvio Perrella e Maurizio Maggiani fanno dentro l’anima delle loro città Genova e Napoli. Dialogo di immagini, emozioni e  sentimenti contrastanti si intrecciano per raccontare la bellezza, questo messaggio diventa lo strumento universale per entrare in armonia con l’altro. Dalla Comunicazione Generativa nasce la proposta di modelli alternativi di educazione all’ascolto delle emozioni positive e dei propri sentimenti.  Educare i giovani alla bellezza per mettere in contatto le nuove generazioni con i propri sentimenti e le proprie emozioni. Laboratorio educativo artistico. Rivolto a studenti e docenti.

Modulo 8 – 6  maggio ore 10.30 –  Istituto Nino Bergese – Incontro laboratorio per studenti PIU’ SICURI IN RETE CONSAPEVOLEZZA E LIBERTA’ DIGITALE

Intervengono: Emma Pietrafesa ricercatrice WISTER Sonia Montegiove informatica WISTER. Come vivere più sicuri nel mondo virtuale  e come  gestire  i comportamenti utili a difendere la privacy e la reputazione in Rete? La Rete ricorda, conserva a lungo termine tutto ciò che scriviamo, commentiamo e filmiamo per poi condividere. In Rete siamo ciò che condividiamo. Questo modulo è stato pensato per aiutare i giovani a Individuare regole di comportamento adeguate, all’interno dei social network per far si che si utilizzino gli strumenti di condivisione con consapevolezza e competenza senza correre rischi. Rivolto a studenti

Modulo 9 – Martedì 17 maggio Ore 10 – Teatro della Gioventù Giornata conclusiva
Incontro e dibattito
con Veronica Pivetti attrice regista e testimonial del progetto Proiezione del film NÉ GIULIETTA NÉ ROMEO.

Con  Veronica Pivetti, Giovanna Gra (produttrice cinematografica) e gli attori del film.
Il percorso dell’adolescenza con le sue passioni e le sue sfide raccontato attraverso il linguaggio cinematografico. La Pivetti la prof televisiva più amata dal pubblico italiano presenta l’adolescenza disturbata di chi nasconde la propria identità, un tema delicato di una sessualità incompresa, che la Pivetti racconta con  toni brillanti da commedia.
Evento di chiusura del Progetto per presentare i risultati derivati dall’analisi delle schede compilate dai ragazzi dopo le attività di laboratorio nelle classi per sondare l’opinione rispetto ai pregiudizi e al livello della consapevolezza sul tema della violenza di genere.

Gli amici del Festival dell’Eccellenza al Femminile sono invitati a partecipare numerosi 

 

 

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...